Connect with us

Sport

Un testacoda premia i Rose & Crown Villanova Tigers

La squadra di coach Rustignoli comanda per tutti e 40 ed è sempre in testa alcampionato. Il ritorna in gruppo di Filippo Bollini. E adesso tre derby

Redazione

Pubblicato

a

Rimini, 4 marzo 2019

Tutto facile per i Rose & Crown Villanova Tigers che, neltestacoda contro i Misano Pirates, passano con un netto 35-65, altermine di una gara comandata per tutti i quaranta minuti e mai in discussione.
L’unico vantaggio dei padroni di casa è sull’1-0 firmato da Ferri, con gli ospiti che per i primi tre minuti faticano ad entrare in partita scarabocchiando in attacco, ma facendo un buon lavoro in difesa. Basta poco, però, ai Tigers per scappare via: Panzeri dà il la, Saccani e Giordani raccolgono il testimone e il rientrante Bollini fa la voce grossa nel pitturato, portando il distacco oltre la doppia cifra di vantaggio già nel primo quarto.
Nei secondi dieci minuti, la storia della partita non cambia: Misano prova a mescolare le carte in difesa, ma in attacco continua a sbattere contro l’attenta difesa delle tigri che, dall’altra parte, trovano in Buo e Di Giacomo i principali terminali offensivi.
La ripresa, di fatto, non ha granché da raccontare: i Tigers allungano in maniera estremamente regolare, giocando in maniera estremamente solida su entrambi i lati del campo, mentre i Pirates affondano senza sussulti, nonostante un buon Cevoli.
“Sono soddisfatto di questa partita, che abbiamo approcciato in maniera estremamente solida, rendendo facile una gara che potevamo renderci più complicata del dovuto – svela coach Valerio Rustignoli – nelle ultime due partite abbiamo mostrato un’importante crescita di consapevolezza: in questo il ritorno di Andrea Buo e la ricostituzione pressoché integrale del gruppo dello scorso anno hanno riportato a galla un importante vissuto comune. Guardando al futuro, però, dobbiamo sapere che di qui alla fine della regular season ci aspettano quattro gare decisamente complicate, tra cui tre derby consecutivi che, sicuramente, rappresenteranno un’importante prova generale in vista dei playoff”.
Promozione – Girone F
Misano Pirates – Rose & Crown Villanova Tigers 35-65
(7-20; 16-33; 24-47)
Pirates: Di Gruttola, Gamucci, Scattolari 2, Ferri 3, Siboni 3, Del
Prete, Sabattini 2, Bordini 4, D’Angiulli 2, Galvani, Cevoli 16,
Andreini 3. All. Chiadini.
Tigers: Di Giacomo 8, Bronzetti 4, Giordani 7, Panzeri 5, Buo A.
10, Guiducci F. 2, Semprini 3, Guiducci T., Rossi A. 4, Serpieri 8,
Saccani 7, Bollini 7. All. Rustignoli.
Arbitri: Romano e Macellaro

Continua a leggere

Sport

Rimini Football Club: la settimana biancorossa

Redazione

Pubblicato

a

Rimini, 18 marzo 2019

Domani, dopo l’odierna giornata di riposo concessa da mister Marco Martini, il Rimini tornerà in campo per preparare nel migliore dei modi l’importante sfida che si disputerà domenica sul campo della Virtus Verona. La truppa biancorossa si ritroverà domani pomeriggio al “Romeo Neri”, per il primo allenamento della settimana. Poi, sempre nell’impianto di piazzale del Popolo, il programma prevede una doppia seduta nella giornata di mercoledì e allenamento la mattina nelle giornate di giovedì, venerdì e sabato, quando i ragazzi in maglia a scacchi effettueranno la rifinitura.

Continua a leggere

Sport

Yatch Club Rimini: Campionato Zonale Classe Optimist

La regata di ieri domenica 17 marzo ha visto in acqua tanti baby velisti al timone delle piccole imbarcazioni di Classe OPTIMIST 
Gabriele Bernardi di 9 anni iscritto allo Yacht Club Rimini terzo classificato nella categoria Cadetti

Redazione

Pubblicato

a

Rimini, 18 marzo 2019 

Si è svolta nella mattinata di ieri, domenica 17 marzo, nelle acque antistanti la Darsena di Rimini la seconda tappa del Campionato Zonale Classe Optimist.

Alla regata organizzata da Yacht Club Rimini e che prevedeva tre prove di flotta su “un trapezio” della durata di un’ora ciascuna, hanno preso parte tanti baby velisti con un’età compresa tra gli 8 e i 14 anni .

La categoria Juniores ha visto al timone “in solitaria” i bambini nati dal 2004 al 2008, mentre la categoria Cadetti i ragazzini nati nel 2009 e 2010.

Complice il bel tempo e il vento teso, tra i 10 e i 12 nodi, tutti i partecipanti hanno dato il massimo  e hanno messo in acqua la loro esperienza in fatto di vela.

Per la categoria Juniores si sono aggiudicati i primi 3 posti, nell’ordine, Lorenzo Pezzilli del  Circolo Velico ravennate classe 2005, Nina Ivaldi Circolo Velico ravennate classe 2006 e Lorenzo Ricci Circolo Nautico Cesenatico classe 2006.

Orgoglio per Yacht Club Rimini la terza posizione conquistata nella categoria Cadetti da Gabriele Bernardi. Il giovane iscritto al Club dal 2018 è arrivato alla boa finale dietro a  Achille Barberini classe 2009 della Società Velica Cervia e Diego Brera classe 2010 del Circolo Velico ravennate.

“Si è trattato di un grande successo di cui andiamo fieri, commenta Luca D’apote, direttore sportivo dello Yacht Club Rimini che prosegue “La grande partecipazione alla regata di ieri dimostra che abbiamo puntato sulla classe di regata giusta, quella degli OPTIMIST, piccole imbarcazioni con  una lunghezza di soli 2.30 mt; vedere tanti baby velisti coltivare un sogno ci fa procedere con ancora più determinazione sulla strada scelta”.

Continua a leggere

Sport

Rimini Football Club: gli impegni delle giovanili nel weekend

Redazione

Pubblicato

a

Rimini, 16 marzo 2019

Si parte oggi con la formazione Under 13 di mister Alessio Serafini che, al “Romeo Neri”, ospiterà l’Imolese. Fischio d’inizio ore 16.

Quattro le sfide in programma domenica. Alle ore 11, sul rettangolo verde di Acquaviva, l’Under 16 di mister Manuel Amati affronterà il San Marino. Alla stessa ora, ma a Dogana, l’Under 15 di mister Matteo D’Agostino se la vedrà con i titani. Sempre alle ore 11, a Torre Pedrera, l’Under 14 di mister Massimo Finotti ospiterà il Parma. Nel pomeriggio, alle ore 15, l’Under 17 di mister Lele Vanni se la vedrà con il San Marino a Dogana.

Turno di riposo per la Berretti di mister Giordano Cinquetti.

Continua a leggere

Tendenze