Connect with us

Sport

I Tigers Rose&Crown ribaltano le sorti della partita contro i Fadamat negli ultimi minuti

I neroverdi di coach Rustignoli superano i coriacei FaDaMat in un finale elettrizzante. Ventesima vittoria, primato consolidato in attesa del derbyssimo contro Santarcangelo

Redazione

Pubblicato

a

13 marzo 2019

Vibrante, equilibrato e davvero divertente. Così è stato il derby tra FaDaMat e Tigers che, alla Palestra Sforza, hanno dato vita ad un match frizzante e di alto livello in cui, nel finale, sono gli ospiti a spuntarla per 67-70, grazie ad una rimonta perfezionata negli ultimi tre minuti.

L’avvio è tutto di marca Tigers, con i biancoverdi che sin dai primi minuti iniziano a martellare dall’arco, trovando nel duo Saccani-Panzeri mani esperte a cui affidare il pallone. Dopo una partenza un po’ ad handicap, dove il solo Missiroli sembra tenere a galla la baracca, pian piano entra nella contesa anche il FaDaMat, che con Accardo ed un preciso Magnani firmano il sorpasso alla prima sirena, nonostante un positivo Di Giacomo.

Nel secondo quarto, un mare di tiri liberi consente ai riminesi di prendere il controllo, anche se dall’altra parte Andrea Buo fa il bello e il cattivo tempo. L’equilibrio sembra destinato a durare, ma due bombe di Accardo portano il punteggio sul 42-33, con Saccani che mette una pezza portando i suoi sul -6 all’intervallo.

Al rientro dagli spogliatoi, sono ancora i padroni di casa a fare la partita, portando il divario oltre la doppia cifra, con le bombe di Accardo prima e Ferrini poi. I Tigers sembrano vacillare, ma la tripla di Panzeri suona la carica e le entrate di Semprini sono ossigeno puro che permettono ai ragazzi di Rustignoli di portarsi fino sul -3.

L’ultimo quarto è un appassionante valzer: Di Giacomo in mezzo all’area conquista punti e falli firmando il primo sorpasso sul 61-62, mentre nella metà campo difensiva, gli ospiti concedono pochissimo all’attacco FaDaMat che si inchioda. Nonostante tutto, un combattivo Missiroli ci prova fino alla fine, realizzando canestri importanti, ma sono due entrate di Buo, nell’ultimo minuto, a consegnare la vittoria ai Villanova Tigers.

“Abbiamo fatto davvero una grande partita. – commenta entusiasta coach Valerio Rustignoli – nel primo tempo abbiamo lasciato qualcosa in difesa e i nostri avversari ci hanno letteralmente impallinato. Dopo l’intervallo, quando volevamo prendere in mano le operazioni, abbiamo faticato ancora una volta e siamo finiti sotto in doppia cifra: di lì in avanti abbiamo letteralmente svoltato la partita, difendendo duro e facendo le cose giuste in attacco. Partite come questa sono importanti test in vista dei playoff: vincere è sicuramente un buon indicatore. Venerdì prossimo, contro Santarcangelo, sarà un altro test importante”.

Promozione – Girone F

Fadamat Basket Fermata Est – Rose & Crown Villanova Tigers 67-70
(22-21; 42-36; 58-55)

Fadamat: Rossi, Bombini 2, Ottogalli ne, Borello 8, Briganti 5, Stabile 2, Magnani 9, Galli 2, Ferrini 10, Accardo 15, Golfieri 4, Missiroli 10. All. Migani.

Tigers: Di Giacomo 15, Bronzetti, Giordani 2, Panzeri 9, Rossi M., Buo A. 15, Semprini 4, Guiducci T. 2, Rossi A. ne, Serpieri 6, Saccani 15, Bollini 2. All. Rustignoli.

Arbitri: Rambelli e Puliti

Continua a leggere

Sport

Rimini Football Club: la settimana biancorossa

Redazione

Pubblicato

a

Rimini, 18 marzo 2019

Domani, dopo l’odierna giornata di riposo concessa da mister Marco Martini, il Rimini tornerà in campo per preparare nel migliore dei modi l’importante sfida che si disputerà domenica sul campo della Virtus Verona. La truppa biancorossa si ritroverà domani pomeriggio al “Romeo Neri”, per il primo allenamento della settimana. Poi, sempre nell’impianto di piazzale del Popolo, il programma prevede una doppia seduta nella giornata di mercoledì e allenamento la mattina nelle giornate di giovedì, venerdì e sabato, quando i ragazzi in maglia a scacchi effettueranno la rifinitura.

Continua a leggere

Sport

Yatch Club Rimini: Campionato Zonale Classe Optimist

La regata di ieri domenica 17 marzo ha visto in acqua tanti baby velisti al timone delle piccole imbarcazioni di Classe OPTIMIST 
Gabriele Bernardi di 9 anni iscritto allo Yacht Club Rimini terzo classificato nella categoria Cadetti

Redazione

Pubblicato

a

Rimini, 18 marzo 2019 

Si è svolta nella mattinata di ieri, domenica 17 marzo, nelle acque antistanti la Darsena di Rimini la seconda tappa del Campionato Zonale Classe Optimist.

Alla regata organizzata da Yacht Club Rimini e che prevedeva tre prove di flotta su “un trapezio” della durata di un’ora ciascuna, hanno preso parte tanti baby velisti con un’età compresa tra gli 8 e i 14 anni .

La categoria Juniores ha visto al timone “in solitaria” i bambini nati dal 2004 al 2008, mentre la categoria Cadetti i ragazzini nati nel 2009 e 2010.

Complice il bel tempo e il vento teso, tra i 10 e i 12 nodi, tutti i partecipanti hanno dato il massimo  e hanno messo in acqua la loro esperienza in fatto di vela.

Per la categoria Juniores si sono aggiudicati i primi 3 posti, nell’ordine, Lorenzo Pezzilli del  Circolo Velico ravennate classe 2005, Nina Ivaldi Circolo Velico ravennate classe 2006 e Lorenzo Ricci Circolo Nautico Cesenatico classe 2006.

Orgoglio per Yacht Club Rimini la terza posizione conquistata nella categoria Cadetti da Gabriele Bernardi. Il giovane iscritto al Club dal 2018 è arrivato alla boa finale dietro a  Achille Barberini classe 2009 della Società Velica Cervia e Diego Brera classe 2010 del Circolo Velico ravennate.

“Si è trattato di un grande successo di cui andiamo fieri, commenta Luca D’apote, direttore sportivo dello Yacht Club Rimini che prosegue “La grande partecipazione alla regata di ieri dimostra che abbiamo puntato sulla classe di regata giusta, quella degli OPTIMIST, piccole imbarcazioni con  una lunghezza di soli 2.30 mt; vedere tanti baby velisti coltivare un sogno ci fa procedere con ancora più determinazione sulla strada scelta”.

Continua a leggere

Sport

Rimini Football Club: gli impegni delle giovanili nel weekend

Redazione

Pubblicato

a

Rimini, 16 marzo 2019

Si parte oggi con la formazione Under 13 di mister Alessio Serafini che, al “Romeo Neri”, ospiterà l’Imolese. Fischio d’inizio ore 16.

Quattro le sfide in programma domenica. Alle ore 11, sul rettangolo verde di Acquaviva, l’Under 16 di mister Manuel Amati affronterà il San Marino. Alla stessa ora, ma a Dogana, l’Under 15 di mister Matteo D’Agostino se la vedrà con i titani. Sempre alle ore 11, a Torre Pedrera, l’Under 14 di mister Massimo Finotti ospiterà il Parma. Nel pomeriggio, alle ore 15, l’Under 17 di mister Lele Vanni se la vedrà con il San Marino a Dogana.

Turno di riposo per la Berretti di mister Giordano Cinquetti.

Continua a leggere

Tendenze